Cose che capitano

9,00


Copertina Posteriore

la vita può sembrare così……. ma forse non è così

Con i sei racconti di “Cose che capitano” il lettore si imbatte in una sorta di prontuario di filosofia del quotidiano, le cui tematiche nascono dalle eterne domande dell’uomo, fino al radicarsi di quei valori che hanno costituito un comune sentire sociale che, nel bene e nel male, è diventato mentalità, modo di essere, modo di vivere. Il razzismo è un tarlo che abbiamo tutti dentro?

COD: 978-88-95693-92-7 Categoria: Tag:

Description

Con i sei racconti di “Cose che capitano” il lettore si imbatte in una sorta di prontuario di filosofia del quotidiano, le cui tematiche nascono dalle eterne domande dell’uomo, fino al radicarsi di quei valori che hanno costituito un comune sentire sociale che, nel bene e nel male, è diventato mentalità, modo di essere, modo di vivere. Il razzismo è un tarlo che abbiamo tutti dentro? Come ci misuriamo col tempo e il suo mistero? L’immaginazione può essere la risposta alla banalità del quotidiano? Conosciamo il valore delle piccole “stupide” cose? Quale libertà ci ha insegnato la storia? Siamo capaci di essere onesti davanti alla morte? Sono solo alcuni dei temi che l’autore ci propone in uno stile scanzonato da giovane ottantenne che non ha paura di continuare a farsi domande. L’interlocutore non è solo il probabile lettore ma è una società che non riesce a far tesoro delle potenziali ricchezze del suo passato e della sua cultura, perdendosi in luoghi comuni che appiattiscono le relazioni e ci lasciano in una profonda solitudine. L’intento di queste narrazioni è un invito a guardarci dentro per smontare i modi di dire e trovare la verità, spesso amara, celata sotto apparenze ingannevoli.

Dettagli

Peso 0.6 kg
ISBN

978-88-95693-92-7

Lingua

Italiano

Anno di pubblicazione

2018

Autore

Bruno Angelo

Editore

La Moderna Edizioni

Recensioni

Recensioni

Nessuna recensione al momento.

Sarai il primo a recensire “Cose che capitano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *